Adotta una tuta. Adotta la sicurezza. Nuova campagna per la sicurezza sul lavoro

Presentata a Palazzo Marino dall’Assessore Cristina Tajani, “Adotta Una Tuta. Adotta La Sicurezza” è un progetto nato dalla collaborazione di diversi enti quali INAIL, ASL, Direzione Territoriale del Lavoro, Vigili del Fuoco, CIIP, sindacati confederali e categorie datoriali.

Adotta una tuta. Adotta la sicurezza. Nuova campagna per la sicurezza sul lavoro

“Un progetto per stimolare concretamente le aziende ad impegnarsi nella promozione di buone pratiche in tema di sicurezza e prevenzione e dare visibilità a quelle che sul territorio sono impegnate a offrire e a promuovere lavoro di qualità” ha così commentato l’iniziativa l’Assessore alle Politiche per il Lavoro, Sviluppo Economico, Università e Ricerca Cristina Tajani.

“Adotta una tuta. Adotta la sicurezza.” nasce per sollecitare le imprese a condividere buone procedure sui temi della salute e della sicurezza sul lavoro. Ogni impresa potrà infatti segnalare le proprie attività attuate in tre diversi ambiti:

  • Iniziative o attività tendenti a migliorare il clima aziendale e a ridurre il rischio da stress lavoro-correlato,
  • Sviluppo della cultura della prevenzione
  • Introduzione di modifiche superiori agli standard previsti dalla legge.

Una commissione selezionata, composta dai rappresentanti delle istituzioni, delle associazioni sindacali e datoriali, valuterà i progetti pervenuti e designerà i vincitori. Vincitori che verranno proclamati in occasione del WORKERS’ MEMORIAL DAY il prossimo il 28 aprile 2016.
Le imprese che verranno selezionate potranno mostrare una delle tute che compongono l’installazione “100 sogni morti sul lavoro” (indicata in foto ad inizio articolo) realizzata del fotografo e designer friulano Gianfranco Angelico Benvenuto.

Per ulteriori informazioni visitate il sito del Comune di Milano