Autocarrozzerie: Valutazione del rischio da atmosfere esplosive

Autore: Roberta Pellizzon
Fonte: ASL Milano, D.Lgs. 81/08

carrozzeria

Il Titolo XI del D.Lgs. 81/08 Testo unico sulla salute e sicurezza sul lavoro, disciplina i provvedimenti che le aziende devono assumere per valutare e prevenire i rischi da atmosfere esplosive (Miscele con l’aria, a condizioni atmosferiche, di sostanze infiammabili allo stato di gas, vapori, nebbie o polveri in cui, dopo accensione, la combustione si propaga nell’insieme della miscela incombusta).

Nelle attività di riparazione di carrozzerie di autoveicoli vengono utilizzati prodotti vernicianti che contengono sostanze infiammabili in quantità significative (≈ 30%) e rappresentano quindi una potenziale fonte di pericolo il cui rischio deve essere valutato ai sensi del D.Lgs. 81/08.

ASL Milano propone una check-list per effettuare un’analisi del rischio: il metodo delle “Liste di Controllo” (Check List) che permetterà, nella generalità dei casi, di adottare misure adeguate contro le esplosioni e di predisporre il Documento sulla protezione contro le esplosioni (art. 294, D.Lgs. 81/2008).

Lo scopo è quello di aiutare i datori di lavoro di piccole e medie imprese con attività di autocarrozzeria ad assolvere all’obbligo della valutazione del rischio di esplosione.

Di seguito il link per il download della Lista di Controllo sviluppata da ASL Milano: Autocarrozzerie: Valutazione del rischio da atmosfere esplosive