Corso di Primo Soccorso e Categorie di appartenenza

Corso di Primo Soccorso e Categorie

Corso di Primo Soccorso e Categorie – Ai sensi del D.lgs. 81/2008 e dell’art. 3 co. 5 del D. M. 388/2003 è obbligatoria la frequentazione del corso di Primo Soccorso per chi è stato nominato addetto al Primo Soccorso aziendale

Le aziende sono classificate in 3 differenti categorie. A seconda della tipologia di attività svolta, del numero di lavoratori occupati e dei fattori di rischio presenti sul luogo di lavoro.

Per il primo gruppo definito ‘A’ è richiesto frequentare un corso della durata di 16 ore. VI appartengono le aziende con più di 5 lavoratori (tra cui dipendenti, titolare e/o soci) e con lavorazioni alle quali l’INAIL attribuisce un indice infortunistico superiore a quattro:

  • lavorazioni
  • meccanico-agricole
  • impianti
  • metalmeccanica
  • mattazione e macellazione
  • impianti acqua e vapore
  • geologia e mineraria
  • costruzioni edili
  • energia nucleare
  • lavorazione delle rocce
  • costruzioni idrauliche
  • prima lavorazione legname
  • lavorazione del vetro
  • strade e ferrovie
  • falegnameria e restauro
  • trasporti
  • linee e condotte urbane
  • materiali affini al legno
  • facchinaggio
  • fondazioni speciali
  • metallurgia
  • pulizia e nettezza urbana

Per le aziende di gruppo ‘B’ e ‘C’ è richiesta la frequentazione di un corso della durata di 12 ore. Appartengono a questa categoria le attività con meno di 5 dipendenti o con un numero superiore ma che non rientrano nell’elenco precedente.

Al termine del corso viene rilasciato regolare attestato della validità di 3 anni. Dopo i tre anni, il rinnovo è così imposto:

  • Aziende del gruppo ‘A’: Corso di aggiornamento Primo Soccorso della durata di 6 ore;
  • Aziende dei gruppi ‘B’ e ‘C’: Corso di aggiornamento Primo Soccorso della durata di 4 ore;

Ricordiamo che per questa tipologia di corsi di formazione è richiesto l’obbligo di frequentazione di tutte le ore previste.