Domande Frequenti: Febbraio 2014

Autore: Fulginiti Sandra

domande frequenti

Ecco un articolo per la nostra solita rubrica mensile, dedicata alle domande frequenti in tema di materia di sicurezza sul lavoro che giungono nei nostri uffici, poste da nostri clienti. Ecco un elenco delle domande più frequenti sulla sicurezza del lavoro, raccolte e condivise dal nostro ufficio informazioni.

  • DOMANDA: Se un’attrezzatura è rumorosa, il Datore di Lavoro deve fornire gli otoprotettori?
  • RISPOSTA: La normativa vigente dice che il rischio deve essere eliminato alla fonte, la fornitura dei DPI è, gerarchicamente, l’ultima misura di protezione da adottare.

 

  • DOMANDA Un’azienda a rischio incendio basso con meno di dieci lavoratori, è obbligata a partecipare alle prove di evacuazione organizzate dal gestore dell’immobile dove è insediata?
  • RISPOSTA L’azienda non è obbligata a prendere parte alle prove, tuttavia la sua partecipazione è fortemente consigliata.
  • DOMANDA: Se in un’azienda operano, contemporaneamente, lavoratori facenti capo a Datori di Lavoro differenti, cosa deve fare il Titolare dell’azienda ospitante?
  • RISPOSTA: Verificare se le varie attività lavorative generano interferenze ed in caso affermativo elaborare il DUVRI (Documento Unico di Valutazione dei Rischi da Interferenze).

 

  • DOMANDA: Il rischio Stress Lavoro Correlato deve essere valutato solo nelle grandi aziende?
  • RISPOSTA: Il rischio Stress Lavoro Correlato deve essere valutato in tutte le aziende dove è presente almeno un lavoratore o un equiparato – quindi dovunque risulta applicabile il Dlgs 81/2008 e s.m.i.

 

  • DOMANDA: Il Medico Competente deve essere sempre individuato da parte del Datore di Lavoro?
  • RISPOSTA: Il Medico Competente deve essere individuato solo se ci sono dei rischi per la salute dei lavoratori.