Domande Frequenti Gennaio 2014

Autore: Fulginiti Sandra

Domande Frequenti Gennaio

Ecco come di consueto un breve elenco con le domande più frequenti, ricevute dai nostri uffici, in ambito di sicurezza del lavoro, aggiornate al gennaio 2014.

DOMANDA
A chi compete la formazione e la sorveglianza sanitaria dei tirocinanti?

RISPOSTA
Il datore di lavoro che ospita i tirocinanti deve verificare se i tirocinanti sono stati formati e sottoposti a sorveglianza sanitaria da parte dell’ente formatore, in caso contrario deve provvedere egli stesso agli adempimenti di cui sopra.

DOMANDA
In un azienda dove sono presenti:

  • reparto produzione;
  • reparto uffici;

quante cassette di primo soccorso devono essere posizionate e dove?

RISPOSTA
Il DM 388/2003 recita all’art. 2
1.Nelle aziende o unita’ produttive di gruppo A e di gruppo B, il datore di lavoro deve garantire le seguenti attrezzature:

  • cassetta di pronto soccorso, tenuta presso ciascun luogo di lavoro, adeguatamente custodita in un luogo facilmente accessibile ed individuabile con segnaletica appropriata, contenente la dotazione minima indicata nell’allegato 1, che fa parte del presente decreto, da integrare sulla base dei rischi presenti nei luoghi di lavoro e su indicazione del medico competente, ove previsto, e del sistema di emergenza sanitaria del Servizio Sanitario Nazionale, e della quale sia costantemente assicurata, la completezza ed il corretto stato d’uso dei presidi ivi contenuti.

Quindi:

  • deve esserci almeno una cassetta di primo soccorso con il contenuto costantemente completo;
  • la stessa deve essere facilmente accessibile ed individuabile.

DOMANDA
Se in azienda è presente un macchinario obsoleto, disuso con caratteristiche non rispondenti alla normativa in materia di sicurezza sul lavoro, cosa deve fare il datore di lavoro che per motivi vari non vuole liberarsene?

RISPOSTA
Per garantire che lo stesso non venga utilizzato, neanche per sbaglio, è necessario tagliare il cavo di alimentazione elettrica (spina).

DOMANDA
Nel servizio igienico, è possibile far utilizzare al personale dipendente asciugamani in stoffa, che vengono periodicamente lavati?

RISPOSTA
Per garantire le condizioni minime di igiene, deve essere garantita la presenza di asciugamani in carta o asciugamani ad aria.