Si riduce la validità del Durc per lavori edili privati, a 90 giorni

durc per lavori edili privati

A partire dal 1° gennaio 2015, la validità del Durc, emesso per lavori edili privati, sarà di 90 giorni e non più 120, come disposto dal Ministero del Lavoro (nota n. 3899/2015).

In prospettiva della pubblicazione del decreto ministeriale di cui al comma 2, dell’art. 4 del D.L. n. 34/2014 convertito, con modificazioni, dalla L. n. 78/2014, mediante cui saranno ridefiniti i requisiti di regolarità, i contenuti e le modalità della verifica stessa, il Ministero ha dichiarato che la validità di tali documenti, emessi dal 1° gennaio 2015 “in relazione ai lavori edili per i soggetti privati”  sarà di 90 giorni.

Il programma che offre lo Sportello Unico Previdenziale ha di conseguenza ricevuto un aggiornamento in merito al nuovo periodo di validità del Durc relativo ai lavori privati edili, di 90 giorni.

Le nuove documentazioni Durc hanno ora in calce la seguente dicitura:

il presente certificato è valido 90 giorni dalla data di emissione”.

Comunicazione ufficiale INAIL