Formaldeide: Ufficiale la riclassificazione come cancerogeno di categoria 1B

formaldeide

Con Regolamento della Commissione Europea n.605 del 5 giugno 2014, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale UE n.167 del 6 giugno 2014, è ufficiale la riclassificazione come cancerogeno di categoria 1B (presunto cancerogeno) della formaldeide (precedentemente classificata come probabile cancerogeno – cat 2).

La nuova classificazione sarà operativa dal 1 aprile 2015.

La formaldeide è un prodotto presente in diverse realtà lavorative (comparto del legno, laboratori, sanità, cosmetica, ecc) e la sola presenza determina l’immediato adeguamento del documento di valutazione dei rischi con l’applicazione di quanto previsto dal titolo IX – Capo II del D.vo 81/08

Ecloga Italia SpA è come sempre a fianco delle aziende al fine di suggerire le corrette procedure di gestione di questo delicato aspetto legato alla tutela della salute dei lavoratori.

Ecco i principali obblighi di maggiore impatto che si aggiungono in presenza di agenti cancerogeni/mutageni e che devono essere attuati indipendentemente dalla definizione di un eventuale Valore Limite di Esposizione Professionale.

  • Aggiornamento, come minimo, ogni 3 anni della Valutazione del Rischio (Art. 236).
  • Limitare al minimo possibile il numero dei lavoratori esposti o che possono essere esposti ad agenti cancerogeni o mutageni.
  • Provvedere alla misurazione di agenti cancerogeni o mutageni per verificare l’efficacia delle misure adottate e per individuare precocemente le esposizioni anomale causate da un evento non prevedibile o da un incidente.
  • Disporre che i lavoratori abbiano in dotazione idonei indumenti protettivi.
  • Iscrivere i lavoratori, per i quali dalla valutazione del rischio è stato evidenziato un rischio per la salute (Art. 243), in un registro nel quale è riportato, per ciascuno di essi, l’attività svolta, l’agente cancerogeno, o mutageno utilizzato e, ove noto, il valore dell’esposizione a tale agente.

 

Fonte: Federchimica

[wpdm_package id=’14460′]

Attenzione: Nuovo Aggiornamento sulla Classificazione della Formaldeide: Posticipata al primo gennaio 2016.