Maglia nera delle province per Brescia, con 12 decessi rispetto ai 4 dello scorso anno, soprattutto nei settori dell’agricoltura e dell’edilizia.

Morti sul lavoro: Brescia è maglia nera

Al primo posto fra le cause degli incidenti sul lavoro troviamo la caduta dall’alto, a riprova del fatto che la necessità di potenziare l’informazione e l’addestramento – come segnala Paola Gilardoni, segretaria regionale di Cisl Lombardia – debbano coniugarsi con quella responsabilità individuale che nella quasi totalità dei casi è all’origine delle disgrazie.

«Occorre tenere alta la guardia – aggiunge Paola Gilardoni – e investire sulla sicurezza, soprattutto in questa fase in cui si cominciano a registrare i primi segnali di ripresa economica».

Fonte: Corriere.it