Muore in una cava di marmo dopo un volo di 12 metri. Accertamenti sulla sicurezza.

Grave incidente sul lavoro nella zona dei Campanili, nel bacino di Colonnata. Un cavatore di 47 anni è deceduto in seguito alla caduta da una bancata di marmo alta circa 12 metri nelle cave di Carrara. In corso accertamenti sulle condizioni di sicurezza.

cava di marmo

Sul posto è intervenuto l’elicottero del 118, i carabinieri di Carrara e i tecnici del servizio sicurezza e prevenzione della Asl. La procura di Massa ha aperto un’inchiesta sull’ incidente.

L’uomo di 47 anni, secondo quanto ricostruito attualmente, era in cima alla bancata per smuovere un grosso pezzo di marmo. Questo nel cadere ha sbilanciato l’uomo, che è precipitato nel vuoto per 12 metri terminando la caduta sul suolo. Per lunedì è fissata l’autopsia.