Eurofound ha pubblicato un’infografica contenente i primi risultati derivanti dalla sesta indagine europea condizioni di lavoro Ewcs lanciata a Febbraio 2015.

10 lavoratori su 100 dichiarano di non essere informati sui rischi per la salute e la sicurezza riguardanti la propria mansione, media che varia da 9 su 100 per le imprese con più di 250 lavoratori, 10% tra 10 e 249 dipendenti, 12% con meno di 10 dipendenti. I lavoratori si sentono quindi mediamente più esposti nelle imprese con meno di 10 dipendenti.

La percentuale di lavoratori che riporta che la propria salute è a rischio per il lavoro è in calo dal 31% del 2010 al 23% del 2015.

E’ stato invece registrato un aumento rispetto all’ultima edizione delle dichiarazioni riguardanti l’esposizione alle sostanze chimiche nella manipolazione, dal 15% al 17%, cresciuto anche il livello inerente l’esposizione a materiali infetti dall’11% al 13%.

E’ pari al 16% la percentuale di dipendenti che pensa di poter perdere il lavoro nell’arco di sei mesi. I lavoratori con età superiore ai 50 anni dichiarano di beneficiare di prospettive minori nell’avanzamento di carriera e nella formazione rispetto ai giovani.

Di seguito trovate l’intera infografica riguardante la sesta indagine europea condizioni di lavoro (in inglese)

Infografica sesta indagine europea condizioni di lavoro

Fonte: Eurofound