Autore: Michele Piscino
Fonte: www.inail.it

bando-isi-inail-2013

L’Inail, in ossequio a quanto previsto dall’ art. 11, comma 1, lett a) e comma 5 del D. Lgs.81/2008 e s.m.i. finanzia in conto capitale le spese sostenute per progetti di miglioramento dei livelli di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro per l’anno 2013.

DESTINATARI
I destinatari degli incentivi sono le imprese (anche individuali) iscritte alla Camera di Commercio Industria, Artigianato ed Agricoltura. Sono escluse le imprese ammesse a contributo relativamente ai precedenti Avvisi INAIL 2010 – 2011 – 2012.

PROGETTI AMMESSI AL CONTRIBUTO

1) progetti di investimento (Ristrutturazione o modifica strutturale e/o impiantistica degli ambienti di lavoro, installazione e/o sostituzione di macchine, dispositivi e/o attrezzature con messa in servizio successiva al 21 settembre 1996),

2) progetti per l’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale (Implementazione dei sistemi di gestione della salute e sicurezza certificati OHSAS 18001, Implementazione di modelli organizzativi e gestionali conformi all’art. 30 del D. lgs 81/2008 smi , ecc),

3) progetti per la sostituzione o l’adeguamento di attrezzature di lavoro messe in servizio anteriormente al 21 settembre 1996 con attrezzature rispondenti ai requisiti di cui al Titolo III del D.lgs 81/2008 s.m.i. e di ogni altra disposizione di legge applicabile in materia,

FONDI A DISPOSIZIONE
Sono resi disponibili 307,359 milioni di euro. Il contributo sarà pari al 65% dell’investimento, per un massimo di 130.000 euro, previa verifica tecnico-amministrativa e la realizzazione del progetto. I finanziamenti sono a fondo perduto e vengono assegnati fino a esaurimento, secondo l’ordine cronologico di arrivo. Sono cumulabili con benefici derivanti da interventi pubblici di garanzia sul credito (es. gestiti dal Fondo di garanzia delle PMI e da Ismea).

COME ACCEDERE AI FINANZIAMENTI e SCADENZE

1. inserimento della domanda nella sezione Servizi online e verifica delle condizioni minime di ammissibilità (21 gennaio – 8 aprile 2014)

2. download del codice identificativo (dal 10 aprile 2014)

3. comunicazione per invio della domanda attraverso la procedura online nei tempi e nelle modalità
previste dagli Avvisi pubblici regionali (per la Lombardia: dal 30 aprile 2014)

4. invio documentazione a completamento della domanda (entro 30 gg dall’invio domanda)

5. rendicontazione progetto (entro 12 mesi dalla data di ricezione esito positivo)

6. erogazione del contributo.

CONTATTI UTILI

Estratto avviso pubblico nazionale
http://www.inail.it/internet_web/wcm/idc/groups/internet/documents/document/ucm_113118.pdf

In questa sezione possono essere scaricati gli avvisi pubblici, gli allegati esplicativi e i fac- simile dei moduli accessibili attraverso la procedura informatica

http://www.inail.it/internet/default/INAILincasodi/Incentiviperlasicurezza/BandoIsi2013/Avvisipubbliciregi onali/index.html
Contact center INAIL

803.164 (numero verde gratuito da rete fissa)

06 164164 (per rete mobile a pagamento in base al piano tariffario del gestore telefonico del chiamante)