E’ stato emanato il DPCM 3 Novembre 2020 con le nuove misure per il contrasto al contagio da Covid-19. Di seguito un riepilogo delle misure generali e di quelle specifiche per le singole zone gialle, arancioni e rosse. Le misure elencate saranno valide a partire dal 6 novembre al 3 dicembre.

Per tutte le attività lavorative consentite restano valide le indicazioni previste dal protocollo anticontagio del 24/4/2020; viene rimarcata l’opzione di usufruire al massimo del lavoro agile.

DPCM 3 Novembre 2020: misure minime valide su tutto il territorio (Zone gialle)

Le misure disposte per le zone gialle, ovvero quelle con rischio moderato, sono le seguenti:

  • coprifuoco dalle 22.00 alle 5.00: sono consentiti gli spostamenti motivati da comprovate esigenze;
  • fortemente raccomandato non spostarsi con mezzi di trasporto pubblici o privati;
  • sospese mostre e servizi museali;
  • didattica a distanza al 100% per le scuole secondarie di secondo grado (superiori);
  • attività in presenza per scuole elementari e medie (con uso obbligatorio delle mascherine);
  • sospensione concorsi a esclusione di quelli per personale sanitario;
  • nelle giornate festive e prefestive chiuse le medie e grandi strutture di vendita, a eccezione delle farmacie, punti vendita di generi alimentari, tabacchi ed edicole;
  • capienza massima al 50% sui mezzi pubblici;

Zone arancioni: misure ulteriori per territori a rischio alto

Oltre a quanto precedentemente indicato, nelle zone gialle si aggiungono le seguenti misure:

  • vietati gli spostamenti in entrata e in uscita dal territorio, salvo che per spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità ovvero per motivi di salute o di studio;
  • vietati gli spostamenti con mezzi di trasporto pubblici o privati, in un comune diverso da quello di residenza, salvo che per comprovate esigenze. All’interno del Comune si può però circolare liberamente;
  • sospese attività di bar, pub, ristoranti, gelaterie, pasticcerie. Resta consentita la sola ristorazione con consegna a domicilio, nonché fino alle ore 22,00 la ristorazione con asporto;

Zone rosse: ulteriori misure per territori con scenario di massima gravità

Oltre a quanto precedentemente indicato, nelle zone rosse (Lombardia, Piemonte, Valle d’Aosta e Calabria) si aggiungono le seguenti misure:

  • vietato ogni spostamento in entrata, in uscita e all’interno del territorio, salvo che per spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità ovvero per motivi di salute o per accompagnare i figli a scuola. È consentito il rientro presso il proprio domicilio, abitazione o residenza;
  • sospese le attività commerciali al dettaglio, tranne che per le attività di vendita di generi alimentari e di prima necessità. Sono chiusi i mercati. Restano aperte le edicole, i tabaccai, le farmacie, le parafarmacie, barbieri, parrucchieri e lavanderie;
  • sospese le attività di bar, pub, ristoranti, gelaterie, pasticcerie. Resta consentita la sola ristorazione con consegna a domicilio, nonché fino alle ore 22,00 la ristorazione con asporto;
  • sospese le attività sportive anche svolte nei centri sportivi all’aperto;
  • è consentito svolgere individualmente attività motoria in prossimità della propria abitazione, nel rispetto della distanza di almeno un metro da ogni altra persona e con obbligo di mascherina;
  • è consentito lo svolgimento di attività sportiva esclusivamente all’aperto ed in forma individuale;
  • consentita l’attività scolastica in presenza per scuola dell’infanzia, elementare e prima media;
  • viene garantito l’accesso ai luoghi di culto che deve però avvenire con misure organizzative tali da evitare assembramenti di persone e garantire ai frequentatori la possibilità di rispettare la distanza tra loro di almeno un metro;

Di seguito l’autocertificazione in formato PDF editabile.

Ricordiamo inoltre di seguire la pagina dedicata all’emergenza in cui vengono riportate tutte le ultime disposizioni Coronavirus qui.

Infine segnaliamo la presenza del nostro e-store in cui acquistare tutti i prodotti utili a fronteggiare l’emergenza.

Apri chat
Ciao! Se hai bisogno, chatta con noi!
Ciao! Come possiamo aiutarti?