Federutility

Inail e Federutility portano avanti la collaborazione, già nata nel 2012, con l’approvazione delle Linee d’Indirizzo per implementazione dei Sistemi di gestione per la salute e sicurezza Sgsl-Gatef (Gas, Acqua, Teleriscaldamento, Elettricità, Servizi funerari) nei confronti delle aziende di servizi pubblici locali operanti nella distribuzione dei principali servizi (energia elettrica, gas, acqua) e che sono legati a Federutility, la Federazione delle Imprese Energetiche e Idriche.

La validazione delle Linee d’Indirizzo per la gestione della sicurezza nelle imprese fornitrici di servizi, permetterà la diminuzione graduale degli infortuni e degli incidenti sul luogo di lavoro e di migliorare gli standard di benessere lavorativo.

Un utile strumento per le imprese

Queste linee sono un utilissimo strumento per le aziende in quanto facilitano la comprensione e quindi il corretto adempimento delle normative.

Le aziende che implementeranno un Sistema di Gestione conforme alle Linee d’indirizzo Sgsl-Gatef potranno migliorare l’immagine aziendale, aumentare l’efficienza, ridurre gli incidenti, gli infortuni e le malattie professionali, minimizzare i rischi per i lavoratori in azienda, contribuire a migliorare la salute e sicurezza sul lavoro e ridurre il rapporto costi/benefici degli interventi di prevenzione. Tutti elementi che spesso in Italia vengono sottovalutati o poco compresi a causa della complessità del sistema legislativo, elementi per i quali questa guida vuole far chiarezza.

Scarica i contenuti in merito:

Determina del Presidente n.25 del 26 GENNAIO 2015 (.pdf – 74 kb)

Linee d’indirizzo (.pdf – 835 kb)

Apri chat
Ciao! Se hai bisogno, chatta con noi!
Ciao! Come possiamo aiutarti?