A partire dalla giornata odierna, 15 Marzo 2021, la Lombardia e diverse altre regioni tornano in zona rossa. Di conseguenza scattano le misure anti contagio più rigide. Ricapitoliamo le attività permesse.

Spostamenti

In zona rossa sono consentiti gli spostamenti per “comprovati motivi di lavoro, salute o necessità”, nonché il rientro alla propria residenza, domicilio o abitazione. Sono altresì vietate, fino al 2 aprile e il 6 aprile, le visite ad amici o parenti o comunque in un’altra abitazione privata per motivi che non siano di lavoro, salute o necessità. Il 3, 4 e 5 aprile sarà consentito, una sola volta al giorno, spostarsi verso un’altra abitazione della stessa regione, tra le 5 e le 22, ad un massimo di due persone. La persona o le due persone che si spostano potranno comunque portare con sé i figli minori di 14 anni.

Scuole zona rossa

Tutte le scuole di ogni ordine e grado sono chiuse, con la didattica che viene prevista a distanza al 100%, salvo che per gli alunni con disabilità o bisogni educativi speciali. Chiusi anche gli asili e i nidi. Rimossa la deroga per i figli di operatori sanitari e lavoratori indispensabili.

Attività fisica e sportiva in zona rossa

Sono consentite passeggiate e/o attività motoria all’aperto esclusivamente in prossimità della propria abitazione. E’ possibile svolgere anche all’attività sportiva esclusivamente nel territorio del proprio comune in forma individuale all’aperto, mantenendo la distanza interpersonale di due metri. Per ciclismo e/o corsa è possibile sconfinare nel territorio di un altro comune, purché lo spostamento resti funzionale all’attività sportiva e che la destinazione finale coincida con il comune di partenza.

Bar e ristoranti

E’ sempre vietato consumare cibi e bevande all’interno di ristoranti o altre attività di ristorazione. Dalle 5 alle 22 è consentito l’asporto. La consegna a domicilio è consentita senza limiti di orario.

Negozi

Restano aperte le attività commerciali che vendono generi alimentari o beni di prima necessità. Ammessa anche la vendita al dettaglio di articoli per la prima infanzia.

Ricordiamo inoltre di seguire la pagina dedicata all’emergenza in cui vengono riportate tutte le ultime disposizioni Coronavirus qui.

Infine segnaliamo la presenza del nostro e-store in cui acquistare tutti i prodotti utili a fronteggiare l’emergenza.

Apri chat
Ciao! Se hai bisogno, chatta con noi!
Ciao! Come possiamo aiutarti?