Come ogni anno, INAIL mette a disposizione delle aziende la possibilità di ridurre il tasso medio dei premi e dei contributi INAIL a seguito di interventi migliorativi dei luoghi di lavoro.

Per aziende nel primo biennio di attività esiste la facilitazione OT20, mentre per quelle dopo il primo biennio di attività esiste il modello OT24.

Riepiloghiamo in questa news i principali vantaggi del modello OT20:

Presentando il modello OT20 i datori di lavoro in regola con le disposizioni obbligatorie in materia di prevenzione infortuni e di igiene del lavoro possono ottenere la riduzione del tasso medio dei premi e dei contributi dovuti alle gestioni assicurative gestite dall’INAIL nel primo biennio di attività.

Attraverso tale modello, il datore di lavoro, comunica all’INAIL l’adozione delle misure di prevenzione ed igiene adottate al fine di ottenere i benefici che le norme legano alla prevenzione.

Il modello OT20 può essere presentato in occasione di un nuovo evento che può essere:

  • Denuncia di inizio attività intesa come iscrizione all’INAIL di un nuovo datore di lavoro con una o più polizze;
  • Inizio di una nuova lavorazione in aggiunta ad altre già esistenti che hanno il biennio compiuto;
  • L’inserimento di una nuova lavorazione può avvenire anche tramite l’apertura di una nuova pat o polizza;
  • Inserimento di un nuovo artigiano con una classe di rischio anche tramite l’apertura di una nuova pat o polizza;
  • Apertura di una nuova polizza relativa ad un premio speciale diverso da quello artigiani (sostanze radioattive, facchini, frantoi e scuole per il solo premio allievi).

Esistono dunque possibilità concrete per le aziende di vedere ripagati i propri sforzi per migliorare le condizioni di lavoro dei propri lavoratori, al di la delle ovvie ragioni di tutela delle persone.

Disponibile sul sito INAIL il modulo online per la richiesta di riduzione:

  • del tasso medio di tariffa del 15% (art.20 delle modalità di applicazione delle tariffe dei premi);
  • del premio del 14,17% (legge 147/2013).