Nuova edizione della norma ISO 9001

Autore: Riccardo Cuppari
Fonte: UNI

iso 9001

Entro la fine dell’anno 2014, la nuova edizione della norma ISO 9001 dovrebbe essere portata allo stadio di ISO/DIS (Draft International Standard) la cui valutazione, se dovesse avere esito positivo, la promuoverebbe a Final Draft (ISO/FDIS) già nei primi mesi del 2015.

Le novità presenti nella nuova edizione 2015 della norma ISO 9001 introdurranno, tra l’altro, delle innovazioni interessanti anche alla luce dei mutamenti economici verificatesi a livello mondiale negli ultimi anni.

Tra le novità più significative, infatti, indichiamo:

  • introduzione di un concetto di qualità responsabile;
  • semplificazione burocratica;
  • analisi dei rischi da parte delle organizzazioni.

Una delle maggiori difficoltà che il Comitato Tecnico ISO si troverà ad affrontare nel redigere la ISO 9001 sarà quella di allineare al massimo la nuova versione con le norme che regolano altri sistemi di gestione come, ad esempio, la ISO 14001 che si occupa della gestione ambientale. Il tutto, naturalmente, nell’ottica di favorire sempre più i sistemi integrati.

Quando il nuovo standard sarà pubblicato, nei primi mesi del 2015, UNI e di conseguenza tutti gi enti di certificazione, si impegneranno a fornire alle aziende tutti i dettagli per il passaggio alla nuova edizione.

Verrà stabilito da ACCREDIA (come è accaduto per l’edizione 2008) un periodo di transizione durante il quale saranno fornite le linee guida e la formazione specifica al fine dell’implementazione dello standard ed alla comprensione dell’utilizzo specifico e dei relativi benefici.