ASL Milano ha realizzato il “Vademecum per la gestione health and safety delle attività di montaggio e smontaggio di strutture per eventi temporanei in occasione dell’esposizione mondiale Expo 2015 di Milano”.

Il documento è stato redatto al fine di fornire una guida operativa per i diversi soggetti che a vario titolo si trovano coinvolti nella organizzazione, realizzazione e gestione di spettacoli ed eventi temporanei.

In tale contesto, oltre ai generali obblighi sempre previsti per ogni datore di lavoro, devono sempre essere valutati i rischi interferenziali sia dal Datore di Lavoro Committente sia dai Datori di Lavoro Esecutori mediante le previsioni di cui all’articolo 26 del D.Lgs. 81/08.

Lo schema seguente, ripreso dal vademecum di ASL Milano, riassume graficamente i principali obblighi previsti per la gestione dei rischi in attività escluse dal campo di applicazione del Titolo IV del D.Lgs. 81/2008 e del D.I. 22 luglio 2014, indicandone il flusso delle informazioni.

Allestimento di strutture per eventi temporanei

In ordine a dimostrare il corretto adempimento agli obblighi previsti dalla normativa vigente, si riporta elenco di documentazione da disporre:

  • Documento Unico di Valutazione dei Rischi da Interferenze (DUVRI) redatto dal Datore di Lavoro Committente delle attività e condiviso con tutti i datori di lavoro e lavoratori autonomi operanti in cantiere;
  • Documentazione di cui all’articolo 26 comma 1 lettera a) del D.Lgs. 81/2008, per ogni impresa operante in cantiere;
  • Dichiarazione di conformità degli impianti elettrici temporanei qualora utilizzati durante le fasi di allestimento o disallestimento;
  • Attestati di formazione ai sensi degli Accordi Stato-Regioni circa la formazione generale e specifica dei Lavoratori, Preposti, Dirigenti (art. 37 D.Lgs. 81/2008) e la specifica formazione del personale addetto alla conduzione di particolari attrezzature di lavoro (art. 73 comma 4 D.Lgs. 81/2008);
  • Attestati di formazione/abilitazione redatti ai sensi all’allegato XXI del D.Lgs. 81/2008, degli addetti al montaggio/smontaggio delle opere temporanee e per coloro i quali operano su funi;
  • Attestati di formazione ai corsi integrativi previsti dall’articolo del D.I. 22 luglio 2014 previsti per gli addetti al montaggio/smontaggio delle opere temporanee e per coloro i quali operano su funi;
  • Attestati di formazione del personale incaricato della gestione delle emergenze, antincendio e primo soccorso corredati da relative nomine e attestati di formazione ed aggiornamento specifici così come previsto dal M. 388/03e dalla circolare del Ministero dell’Interno – Dipartimento dei Vigili del Fuoco – del 23/02/11
  • elenco dei preposti di ciascuna impresa operante, corredato da relativa nomina ai sensi dell’art. 16 del D.Lgs. 81/08 e attestazione dell’avvenuta formazione con specifico riferimento alle modalità e contenuti previsti dall’Accordo Stato Regione;
  • copia dei manuali di istruzioni delle attrezzature di lavoro e di sollevamento impiegate in cantiere;
  • dichiarazione di conformità CE di ogni attrezzatura di lavoro.

Di seguito il link per visionare il VADEMECUM completo:

Vademecum per la gestione healt and safety delle attività di montaggio e smontaggio di strutture per eventi temporanei in occasione dell’esposizione mondiale Expo 2015 di Milano

Fonte: ASL Milano

[wpdm_package id=’17205′]